Chi è lo Psicologo

Chi è lo Psicologo

Come recita l’art. 1 della legge 56/89, la professione di psicologo comprende l’uso degli strumenti conoscitivi e di intervento per la prevenzione, la diagnosi, le attività di abilitazione-riabilitazione e di sostegno in ambito psicologico rivolte alla persona, al gruppo, agli organismi sociali e alle comunità. Comprende altresì le attività di sperimentazione, ricerca e didattica in tale ambito.

Lo psicologo fornisce servizi professionali ai clienti, fondati su principi, conoscenze, modelli e metodi psicologici applicati in modo etico e scientifico. Questi servizi mirano alla promozione dello sviluppo, del benessere e dell’efficacia degli individui, dei gruppi, delle organizzazioni e della società. Interviene in tutte quelle situazioni, personali e relazionali, che provocano condizioni di disagio e sofferenza esistenziale, e nei casi di psicopatologia. L’attività dello psicologo ha l’obiettivo di favorire il cambiamento promuovendo e potenziando le risorse dell’individuo, della coppia, della famiglia e delle organizzazioni (scuole, aziende, associazioni…).

Lo Psicologo opera in molteplici contesti: nel settore privato come libero professionista o dipendente, in strutture sanitarie private convenzionate e non, in aziende e società di consulenza, in associazioni, cooperative, fondazioni, ONG e nel settore pubblico presso le Aziende Sanitarie Locali, Ospedali, Comuni, Province, Regioni, Scuole, Tribunali, Penitenziari, società sportive ed altri Enti Locali. Nel corso degli ultimi anni gli ambiti d’intervento si sono progressivamente allargati.

 

Cerca il Professionista

Allegati

Indice