PEC - Posta elettronica certificata

cnop COS’È LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA?

La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un tipo di e-mail che consente di inviare/ricevere messaggi di testo e allegati con lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento, poiché fornisce al mittente garanzie sulla trasmissione e la ricezione del messaggio. Una comunicazione di posta elettronica certificata, ha valore di raccomandata con ricevuta di ritorno solo nel caso in cui sia il mittente che il destinatario utilizzino indirizzi di posta certificata e che i messaggi siano inviati tramite i server di un gestore certificato. La PEC può aggiungere inoltre la certificazione del contenuto del messaggio solo se in combinazione con un certificato digitale; i protocolli di sicurezza utilizzati fanno sì che non siano possibili modifiche al contenuto del messaggio e agli eventuali allegati.

 

ATTIVARE UN INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA È OBBLIGATORIO O A DISCREZIONE DEL PROFESSIONISTA?
La Legge n. 2 del 28 gennaio 2009 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 29 novembre 2008, n. 185” ha stabilito l’obbligo per tutti i professionisti iscritti in Albi professionali di attivare un indirizzo di Posta Elettronica Certificata. Inoltre il "Decreto semplificazioni” – D.L. 16 luglio 2020, n. 76 con misure urgenti per la semplificazione e l'innovazione digitale, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 178 del 16 luglio 2020 ed entrato in vigore il 17 luglio 2020 obbliga tutti i professionisti iscritti in albi a comunicare il proprio indirizzo PEC ai rispettivi Ordini. In particolare, l’articolo 37 prevede che l’Ordine di appartenenza sia tenuto a  sospendere dal relativo Albo al professionista che non comunichi il proprio domicilio digitale (PEC) all’Ente entro 30 giorni.   

Diventa quindi molto importante, se ancora tu non avessi attivato la PEC, che lo faccia quanto prima e che ce lo comunichi. Ti ricordiamo che la PEC  ti viene fornita gratuitamente dal tuo Ordine.

 

PERCHÉ È IMPORTANTE AVERE UNA PEC?

È importante avere un indirizzo PEC per ricevere ogni comunicazione che possa essere ritenuta utile per l’iscritto. Ai possessori di posta elettronica certificata inoltre potranno essere recapitate tramite pec tutte le comunicazioni di norma spedite per posta con raccomandata A/R.

 

QUALI SONO LE PROCEDURE NECESSARIE PER ATTIVARE L’INDIRIZZO PEC?

1) collegarsi al sito del CNOP ed entrare nell’ Area riservata agli psicologi. (Se non ancora registrati effettuare la registrazione e poi procedere con il login).

2) Dopo aver effettuato il login nell'area Riservata, entrare nell'apposita sezione PEC per richiedere l'account.

3) Le procedure di richiesta e attivazione PEC a disposizione degli iscritti sono ora completamente online; non è quindi più necessario stampare/compilare/inviare moduli cartacei, è sufficiente selezionare le caselle per confermare la richiesta.

Di seguito potete trovare due tutorial a cura del CNOP e dell'Ordine del Friuli Venezia Giulia che vi aiuteranno a gestire autonomamente la casella PEC:

Creare la casella PEC

Utilizzare la casella PEC

UNA VOLTA ATTIVATO L’INDIRIZZO PEC DEVO COMUNICARLO ALL’ORDINE REGIONALE?

Una volta attivata una casella di posta elettronica certificata è necessario comunicarla all'Ordine solo se si tratta di una casella PEC creata privatamente e non dal sito del CNOP . In questo caso l'indirizzo PEC deve essere comunicato all'indirizzo assistenza@psicosardegna.it.